Strategie più efficaci grazie ai servizi on demand

L’infrastruttura condivisa permette di eliminare la gestione aziendale di hardware e software: l’utilizzo di servizi e piattaforme on demand semplifica i procedimenti, aiuta a gestire meglio le risorse e introduce l’innovazione flessibile.
Il Cloud Concept punta a migliorare il business, sia l’efficienza che le performance, e a contenere i costi grazie alla tariffazione pay per use.

Aree di intervento:

  • Implementazione delle risorse aziendali (Capacity Extension)
  • Risorse e strutture dinamiche (Soluzioni flessibili)
  • Archiviazione di dati digitali su server virtuali (Cloud Storage)
  • Procedure di protezione dei servizi IT (Disaster Recovery)
  • Architettura affidabile e soluzioni cross-region (Sicurezza)

Le soluzioni Cloud vanno attivate seguendo una strategia contestualizzata: l’inserimento graduale permette di pianificare e monitorare i risultati, i benefici e le criticità.
Il percorso strategico viene definito in cinque fasi.

Pianificare

La programmazione del progetto viene organizzata in cinque attività: identificazione del progetto, definizione degli obiettivi, studio delle criticità aziendali e configurazione dei livelli e della qualità del servizio (Service Level Agreement), definizione delle tempistiche operative, formazione del personale.

Cloud vision

Per progettare un’architettura cloud è necessario studiare a fondo gli obiettivi e le necessità aziendali per definire la strategia e le attività da mettere a punto. Verificata la corrispondenza tra analisi e prodotto, si procede compiendo step controllati che portano verso il cloud.
Durante le fasi della realizzazione si misurano i risultati ottenuti nei passaggi intermedi con un processo di controllo e di revisione costante degli obiettivi.

Individuare il tipo di cloud

E’ il momento di determinare la tipologia di Cloud e l’exit strategy più indicate per rispondere alle esigenze dell’azienda. Questa fase deve tenere in considerazione le necessità presenti e quelle future.

Analisi dei processi e dei risultati

Le aree da mantenere monitorate durante la valutazione della soluzione cloud sono il livello di utilizzo, cioè la quantità di dati caricati / scaricati, lo spazio e il tempo dedicato alle risorse, e l’impatto sulle attività e sui processi.

Rendere operativo il piano

Dopo aver assemblato e verificato lo scenario, la migrazione del progetto (nuovo oppure esistente) verso il Cloud Computing può cominciare seguendo queste fasi:

  • attivare gli account
  • selezionare gli utenti per la fase di test
  • configurare i sistemi di analisi e controllo
  • estendere i permessi a tutti gli utenti
  • analizzare e monitorare (per tutto il primo bimestre)
  • ottimizzare le risorse sulla base dei dati raccolti

Case study

Hosting Solutions Provider

Flussi video

Web application